UN CAPOLAVORO DI COMMESSA

Qualcosa di inaspettato è accaduto alla Scuola Oliver Twist di Cometa. Una sorpresa organizzata da Erasmo per tutti i ragazzi delle classi prime, in particolare per i ragazzi del corso Tessile, che hanno visto tutti i loro lavori stampati su un rotolo di tessuto lungo circa 40 metri.

“Un capolavoro per valorizzare la bellezza e l’unicità delle tovaglie e dei tovaglioli ideati dai ragazzi – spiegano da Cometa – come finale della loro commessa cominciata all’inizio dell’anno scolastico e portata a termine nonostante tutte le difficoltà di quest’anno. Il tema del progetto era “la sacralità dell’ospite” da cui i ragazzi sono partiti per ideare il moodboard e che, man mano, hanno perfezionato grazie alle indicazioni date da in alcuni appuntamenti specifici durante l’anno, in cui Erasmo ha avuto il ruolo di cliente, come in una vera azienda”.

Tra la gioia e l’emozione, mentre i professori srotolavano la pezza di tessuto, gli studenti hanno sovrapposto al disegno stampato il loro moodboard e hanno potuto apprezzare l’evoluzione e il miglioramento dei loro prodotti.

 “Era come se le nostre menti fossero unite in un unico progetto. Siamo tutte persone diverse ma abbiamo creato prodotti che insieme sono armoniosi – ha raccontato una ragazza della prima tessile – Una lunghissima pezza piena di colori che poteva essere un’unica tovaglia di un grande tavolo dove sedersi tutti insieme”.

Ulteriori informazioni sul sito di Cometa

Le parole di Alessandro Mele, Direttore generale di Cometa

La video storia del capolavoro

Share: