RIFORMA TERZO SETTORE: APPROVATO L’EMENDAMENTO SULLE MODIFICHE FISCALI. INCENTIVI FISCALI PER LA FILANTROPIA ITALIANA: NUOVI STRUMENTI PER GLI ENTI FILANTROPICI

Dopo un lungo confronto , il 27 luglio 2022 sono state approvate le tanto attese modifiche fiscali – volute fortemente dal PD e dal Ministro Orlando .  

“Con l’approvazione del pacchetto emendativo, passato alla Camera dei deputati, vengono riconosciuti, anche grazie al lavoro di Assifero,  gli enti filantropici tra i destinatari delle misure.

Tra le principali novità contenute nel pacchetto fiscale, per gli enti filantropici vi sarà la possibilità di considerare esenti anche le rendite mobiliari. Una misura che finalmente incentiva l’attività degli enti filantropici, che per definizione svolgono attività di natura prettamente erogativa, destinando le proprie risorse per finanziare e sostenere progettualità che promuovono sviluppo sostenibile e comunità accoglienti e solidali, partecipando  da protagonisti all’economia sociale. Sulla base di questa nuova agevolazione si apre la strada per dare un ampio spettro di azione agli enti filantropici consentendo peraltro alle tante realtà che intendono accedere al RUNTS con tale veste di avere a disposizione nuove opportunità.” Stefania Mancini, Presidente di Assifero

Decreto semplificazioni, via libera dalla Camera

Montecitorio ha licenziato in prima lettura il decreto che contiene importanti novità per il Terzo settore. Il passaggio al Senato dovrebbe confermarne i contenuti (va convertito entro il 20 agosto). La soddisfazione del Forum del Terzo settore.

Leggi l’articolo su Vita

Condividi: