QUANDO L’ARTE CREA COMUNITÁ

Tra i vincitori del Bando Prossimi di Fondazione Time2, ci sono due iniziative che, pur differenti, si immergono nelle comunità, coinvolgono le persone che le vivono attraverso linguaggi artistici diversi. La danza, il teatro, la scrittura autobiografica, la fotografia diventano così i mezzi per favorire l’incontro, il dialogo e lo scambio. Si tratta di SAGA. Album di famiglia, realizzato da Torinodanza Festival / Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, e Contaminazioni Generative promosso da CDV/ LabPerm.

SAGA. Album di famiglia
Il confronto tra ciò che la famiglia è tradizionalmente stata e ciò che potrebbe diventare è sfociato in una mostra fotografica a Fenestrelle, visitabile fino al 31 agosto 2021.

Qui le foto raccolte da Raffaele Guiot raccontano la memoria storica del paese e delle sue borgate. Andrea Macchia ci parla invece di famiglie in un senso più contemporaneo del termine. Una danza di immagini che ci porta ad esplorare nuovi modi di concepire le reti familiari. 

Questo processo di esplorazione ha in parte ispirato il coreografo Marco D’Agostin per lo spettacolo SAGA che sarà in prima nazionale il 19-20 ottobre 2021 presso le Fonderie Limone. 

Contaminazioni Generative
Il progetto Contaminazioni generative utilizza diversi linguaggi artistici in tre percorsi paralleli che mirano a valorizzare il territorio, favorire il dialogo intergenerazionale e coesione sociale. A guidare ogni momento c’è stato un team di professionistə del teatro e della formazione e una psicologa. 

Le foto delle iniziative ed ulteriori informazioni sui progetti sono disponibili sul sito di Fondazione Time2

Share: