PREMIO “BORSA LAVORO E FORMAZIONE PINO AIRÒ”

Nato dalla volontà continuando il lavoro di Pino Airò e di esprimerne il ricordo, il Premio – promosso dalla Fondazione della Comunità Monza e Brianza – vuole intervenire rispetto alle situazioni di maggior svantaggio sociale e sostenere progetti volti a favorire iniziative tese alla formazione delle persone adulte e minori sottoposte a provvedimento dell’Autorità giudiziaria penale e alla creazione di opportunità lavorative come concreta attuazione dei principi contenuti nell’art.27 della Costituzione italiana.

In particolare, sarà posta attenzione a iniziative che si contraddistinguono per:

  • elevato grado di formazione del/i beneficiario/i, idonea a consentire una rapida collocazione sul mercato del lavoro;
  • numero dei beneficiari del progetto;
  • finalità di rilevanza sociale anche con riguardo al tipo di attività lavorativa svolta dal/i beneficiario/i della borsa;
  • promozione della partecipazione delle comunità territoriali;
  • promozione dell’autoorganizzazione dell’attività lavorativa del/i beneficiario/i.

Pino Airò ha svolto per più di trent’anni le funzioni di giudice penale presso il Tribunale di Monza, divenendo uno dei riferimenti principali per gli operatori di giustizia, ma anche per i rappresentanti delle Istituzioni locali e i cittadini del territorio di Monza e Brianza. La sua attività si è sempre distinta per la serietà, la professionalità e l’equilibrio, ma anche per le proprie doti umane che lo rendevano una persona curiosa per la vita e attenta verso il prossimo.

Ulteriori informazioni sulle modalità di partecipazione al premio sono disponibili sul sito fondazionemonzabrianza.org

Condividi: