PERFEZIONAMENTO DEGLI STUDI NELL’AMBITO DEI DIRITTI UMANI: UNA BORSA DI STUDIO DI FONDAZIONE ALESSANDRO PAVESI

La Fondazione Alessandro Pavesi ONLUS* mette a concorso una borsa di studio dell’importo di Euro 12.500, destinata al perfezionamento degli studi all’estero nel campo dei diritti umani intitolata ad “Alessandro Pavesi”.
La borsa comporta la frequenza per l’anno accademico 2017-2018 di un corso di perfezionamento all’estero scelto dal candidato ed in linea con gli studi svolti, della durata prevista non inferiore a 6 mesi consecutivi, presso università o centri di ricerca.

Possono partecipare al concorso coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti:

  • residenza italiana;
  • laurea magistrale conseguita posteriormente al 31 luglio 2014 presso un’università italiana con tesi attinente ai diritti umani;
  • ottima conoscenza della lingua straniera utilizzata nei corsi prescelti per la fruizione della borsa;
  • assenza di condanne penali.

La borsa di studio Alessandro Pavesi è incompatibile con altre forme di finanziamento assimilabili, quali assegni di ricerca, borse di dottorato di ricerca o altre borse di studio.

Termine di presentazione delle domande: 31 gennaio 2017

Per saperne di più clicca qui

Scarica il bando di selezione 2017/18

*Alessandro Pavesi, scomparso all’età di 19 anni, era uno studente di Giurisprudenza che, credendo nei valori di giustizia sociale e solidarietà, sognava di poter un giorno impegnarsi nella tutela dei diritti umani. Si era anche iscritto ad uno specifico corso in materia presso l’università di Harvard (USA) ma un incidente gli ha spento il sorriso e la speranza.
La Fondazione creata a suo nome vuole aiutare altri ragazzi a raggiungere i suoi sogni.

Share: