PER LE ONLUS VENGONO MENO GLI IMPEDIMENTI PER L’ISCRIZIONE AL RUNTS

Il 21 giugno è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto Semplificazioni 2022, recante novità in tema di efficacia transitoria delle misure fiscali di vantaggio di cui al Codice del Terzo settore (D.lgs. n. 117/2017).

In particolare, ai sensi dell’art. 26 del citato Dl 73/2022, si conferma l’applicabilità delle agevolazioni di cui agli art. 77, 78 (strumenti di finanza sociale), 81 (social bonus), 82 (recante agevolazioni in tema di imposte indirette e tributi locali), 83, 84, comma 2 e 85, comma 7 (agevolazioni in tema di immobili per ODV e APS) , oltreché agli enti già dotati della qualifica di Onlus, ODV e APS (coinvolte nella trasmigrazione), anche per gli enti iscritti nel Registro unico del Terzo settore, a decorrere dall’operatività del Registro medesimo.

Ciò significa che per tutte le fondazioni e gli enti filantropici aventi la qualifica di ONLUS sono venuti meno gli impedimenti che ne sconsigliavano, al momento, l’iscrizione al RUNTS.

Gli enti associati ad Assifero possono, pertanto, procedere all’iscrizione al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore, indicando Assifero come rete associativa.

Qui il decreto Semplificazioni 2022

Condividi: