OTTO PER MILLE VALDESE, SEMPRE PIÙ RICHIESTE PER GIOVANI E CULTURA

Sempre più richieste di fondi all’Otto per mille Valdese, a conferma di un trend in costante crescita negli ultimi tre anni. Con un aumento consistente delle domande per le attività culturali, che passano da 443 a 626, e per la promozione del benessere e della crescita dei bambini e dei ragazzi: sono state 747, nel 2020 erano state 661, nel 2019 questo settore riguardava 531 progetti.

Si è chiuso da pochi giorni il periodo di tempo durante il quale, dal 4 al 25 gennaio scorsi, organizzazioni non governative, no profit, associazioni e onlus hanno presentato online la loro domanda di finanziamento, dettagliando i progetti e le attività per le quali hanno bisogno di sostegno economico. Ecco quindi i primi dati.In totale le domande presentate sono state 4914, di cui 961 all’estero e 3953 in Italia (erano stati 3573 nel 2020).“I numeri del 2021 ci dicono che il terzo settore è giustamente preoccupato per gli effetti della pandemia”, conferma Manuela Vinay, responsabile dell’Ufficio Otto per mille delle chiese valdesi e metodiste.

Continua a leggere l’articolo direttamente dalla fonte (nev.it)

Share: