A MILANO UNA MOSTRA GRATUITA SULL’ARTE DEL SESSANTOTTO

Prodotta e organizzata dalla Fondazione Gruppo Credito Valtellinese è aperta dal 12 ottobre al 9 dicembre 2017

Manca poco al cinquantesimo anniversario del Sessantotto: per l’occasione, a Milano, presso la Galleria Credito Valtellinese, è in programma una grande mostra che intende rileggere quel periodo di cambiamenti attraverso l’arte. Arte Ribelle. 1968 – 1978. Artisti e gruppi dal Sessantotto, a cura di Marco Meneguzzo, è un’esposizione che nasce dalla voglia di indagare quali furono le espressioni artistiche sorte nell’Italia del periodo sulla scorta della protesta, della voglia di cambiare, dell’intenzione di rivoluzionare la politica. Sono due i poli principali su cui si concentra la mostra: Milano e Roma, città che videro l’alternarsi di un’arte “alta” (pittura figurativa ma anche arte concettuale e performativa) e di un’arte di registro, per così dire, “basso”, come fumetti e illustrazioni. Tutte forme accomunate dal grande spirito d’innovazione nei confronti di un linguaggio ritenuto non più adatto a rappresentare le istanze della modernità.

Orario: 13:30-19:30 dal martedì al venerdì, e 15-19 il sabato.
Chiuso la domenica e il lunedì

Leggi l’intera notizia direttamente dalla Fonte

 

Fonte: Finestre sull’Arte

Condividi: