LANCIATO IL MANIFESTO “INSIEME PER CONTRASTARE LA POVERTÀ ENERGETICA”

Banco dell’energia promuove il Manifesto “Insieme per contrastare la Povertà energetica”, che ha l’obiettivo di contrastare un fenomeno purtroppo in rapida crescita a causa della crisi pandemica e dei costi della transizione.

Il contrasto alla povertà energetica è inserita tra gli obiettivi presenti nell’Agenda 2030 dell’Organizzazione delle Nazioni Unite al fine di garantire a tutti l’accesso a sistemi di energia convenienti, sicuri, sostenibili e moderni.

Secondo gli ultimi dati la povertà energetica riguarda un cittadino europeo su quattro e in Italia un cittadino su sei.
Le cause che possono provocare una condizione del genere sono molteplici: basso reddito; scarsa efficienza energetica delle abitazioni e/o degli elettrodomestici; limitata conoscenza degli strumenti di agevolazione per interventi di efficientamento e difficoltà di accesso agli stessi; limitate risorse disponibili per anticipare le spese di ristrutturazione e difficoltà di accesso al credito.

Il Banco dell’energia, negli anni, si è impegnato a contrastare la povertà energetica attraverso campagne di comunicazione e contributi alle famiglie in difficoltà nel pagamento delle bollette energetiche e alla promozione e alla creazione di una rete di organizzazioni pubbliche, private e del terzo settore, associazioni di categoria e altri stakeholder sensibili al tema.

MANIFESTO BANCO DELL’ENERGIA – Insieme per contrastare la povertà energetica

Promossa da Banco dell’energia e svolta da IPSOS, è stata recentemente presentata anche la ricerca “Gli italiani e la povertà energetica”, che coinvolge un campione rappresentativo della popolazione italiana compreso tra i 18 ed i 65 anni, e ha lo scopo di approfondire il tema della preoccupazione degli italiani sul caro bollette fino ad arrivare a misurare la percezione della “povertà energetica.

Ulteriori informazioni sul sito del Banco dell’energia

Condividi: