“IL SUMMER CAMP, UN’ESPERIENZA DI AUTONOMIA”

I cieli azzurri, l’aria fresca e le prime foglie gialle sono i simboli di settembre, che ci accoglie con i suoi buoni propositi e i progetti escogitati durante le ferie. Le vacanze sono finite, ma i giorni di riposo sono serviti per ricaricare le energie e affrontare il rientro con serenità. In questo periodo abbiamo ridotto lo stress accumulato durante l’anno, prendendoci cura del nostro corpo e del nostro spirito. Abbiamo sperimentato esperienze diverse, vissuto emozioni intense e visitato posti sconosciuti, stringendo magari qualche nuova amicizia. Proprio come è successo a chi ha partecipato al Summer Camp di Fondazione Time2!

Le vacanze del Summer Camp
Dal 4 al 17 luglio, a Bardonecchia, si è svolto il Summer Camp di Fondazione Time2. Qui, tra una partita a calcio, una gita in montagna e un allenamento di tennis, volontari/e e partecipanti si sono lanciatə in mille avventure, assaporando soddisfazioni e momenti felici. 

A volte ci sono cose che paiono impossibili: raggiungere un rifugio in montagna, affrontare a massima velocità una discesa sul bob, salire su un palco davanti a tutte e tutti. Eppure, durante il Summer Camp, ogni partecipante ha saputo sfidare i propri limiti, imparando a conoscersi meglio e a credere di più nelle proprie capacità

L’articolo completo sul sito di Fondazione Time2

Share: