IL PROGETTO DI ENI FOUNDATION IN EGITTO

Il 13 maggio 2019 al Cairo, presso il ministero della salute e della popolazione, Eni Foundation ha firmato un Memorandum of Understanding per supportare il governo egiziano nell’attuazione della sua politica di espansione e potenziamento dei servizi assistenza alle ustioni al Cairo, in particolare per i pazienti pediatrici.

Grazie a questo accordo sarà realizzato un centro ustioni pediatrico presso l’ospedale Al Haram di Giza. Alla cerimonia, alla presenza del ministro della salute e della popolazione Hala Moustafa El Sayed, hanno partecipato il presidente di Eni Foundation Domenico Noviello e il segretario generale Filippo Uberti.

Il progetto di Eni Foundation in Egitto prevede:

l’istituzione di un’Unità di terapia intensiva pediatrica dedicata;
lo sviluppo delle professionalità del personale sanitario e l’assistenza tecnica per l’avvio del servizio;
il supporto allo sviluppo del sistema di riferimento e gestione della rete di servizi di emergenza pediatrica;
la sensibilizzazione a livello comunitario sulla prevenzione delle ustioni a livello domestico e peri-zonale.

Il Progetto prevede un costo complessivo di 4.500.000 Euro.

Condividi: