DALLA COLLABORAZIONE DEI DIVERSI NETWORK EUROPEI DELLA FILANTROPIA NASCE “PHILANTHROPY FOR UKRAINE” E “NGOs FOR UKRAINE”

Nasce il portale europeo online integrato PhilanthropyForUkraine.eu and NGOforUkraine.eu promosso da Philea (Philanthropy Europe Association) in collaborazione con CFF (Centre français des fonds et fondations), e Ariadne, ECFI (European Community Foundation Initiative), EDGE Funders Alliance, Gender Funders Co-Lab, iac Berlin, MitOst.

Questa iniziativa ha l’obiettivo di coordinare e comunicare in maniera efficace le informazioni, le iniziative, la raccolta e lo stanziamento di risorse e donazioni di tutto il sistema filantropico europeo e delle organizzazioni della società civile in Ucraina e negli Stati limitrofi.

Il settore filantropico è stato rapido nel rispondere alla devastante situazione in Ucraina, mobilitando fondi, facendo approfondite valutazioni dei bisogni e dei rischi e rilasciando dichiarazioni a supporto delle persone più colpite e fragili. È stato unito e inequivocabile nel sostenere tutti coloro che difendono il diritto internazionale umanitario e la protezione dei civili e della società civile, in Ucraina, in Russia, in Bielorussia, Polonia e in tutti i Paesi del mondo.   

Il portale mira a collegare i mondi delle fondazioni ed enti filantropici e delle organizzazioni società civile ed enti del Terzo settore.

Le fondazioni ed enti filantropici potranno condividere aggiornamenti sulle loro risposte e sulle risorse catalizzate per supportare l’emergenza e rispondere meglio ai bisogni. Allo stesso modo, le organizzazioni della società civile locali, nazionali e internazionali potranno avere una chiara visione delle risorse mobilizzate e messe a disposizione dal sistema filantropico europeo e comunicare i bisogni in evoluzione.

Grazie a un semplice modulo online entrambi potranno condividere le loro iniziative, programmi e bisogni direttamente sul portale nella propria lingua.

Avvicinare queste due comunità permetterà di trovare soluzioni più mirate e di facilitare l’uso più efficace delle risorse con l’obiettivo di aiutare milioni di persone che soffrono le conseguenze di questa invasione.  

“In questo momento buio per l’Europa e il mondo intero” afferma Carola Carazzone, Segretario Generale di Assifero e futura Vice-Presidente di Philea “migliaia di fondazioni ed enti filantropici italiani ed europei stanno facendo la propria parte e hanno un ruolo unico e importantissimo da giocare. Non solo con l’attivazione di risorse aggiuntive per far fronte all’emergenza umanitaria ma rimanendo al fianco della società civile per supportarne le fondamentali capacità e la loro resilienza nel medio-lungo periodo, con la visione a lungo termine che caratterizza precipuamente il ruolo delle fondazioni ed enti filantropici. È fondamentale non solo la quantità di risorse ma anche la loro qualità e il fatto che vengano messe a disposizione basandosi sull’attento ascolto, sui principi di flessibilità e fiducia e adattabilità. In questo momento è più che mai importante fare sistema e per questo motivo invitiamo tutte le fondazioni ed enti filantropici italiani ed enti del terzo settore a contribuire alla piattaforma”

VISITA LA PIATTAFORMA

Per maggiori informazioni contattare Francesca Mereta, [email protected]

FONDAZIONI ED ENTI FILANTROPICI ITALIANI E L’IMPEGNO PER LA CRISI UCRAINA: ALCUNE INIZIATIVE

Condividi: