CARLO MARCHETTI GUIDERÀ LA FONDAZIONE DI COMUNITÀ MILANO

Passaggio di testimone con l’uscente Giovanni Azzone che ha presieduto la fondazione nei suoi primi due anni di vita. Nell’assumere l’incarico il neo presidente ha fatto proprie le parole del Presidente Mattarella «sentirsi comunità significa pensarsi dentro un futuro comune, da costruire insieme, significa responsabilità, perché ciascuno di noi è, in misura più o meno grande, protagonista del futuro del nostro Paese»

È il notaio Carlo Marchetti (nella foto in aperturail nuovo presidente della Fondazione di Comunità Milano. A nominarlo all’unanimità il consiglio di amministrazione riunitosi giovedì 14 gennaio. Già vicepresidente, Marchetti rimarrà in carica sino alla scadenza dell’attuale consiglio prevista nel 2022. Un passaggio di testimone in continuità con il presidente uscente Giovanni Azzone e l’impegno assunto dalla Fondazione, all’atto della costituzione e sancito in occasione della presentazione pubblica del febbraio 2019, verso i cittadini di Milano e delle aree Sud Ovest, Sud Est e Adda Martesana della città Metropolitana.

Continua a leggere l’articolo direttamente dalla fonte (Vita.it)

Share: