ACRI-GOVERNO, UN PROTOCOLLO D’INTESA A FAVORE DEGLI ENTI LOCALI

Intesa siglata dal ministro degli Affari regionali, Mariastella Gelmini, e dal presidente dell’Associazione delle Fondazioni e Casse di Risparmio, Francesco Profumo, per promuovere forme di collaborazione tra Regioni e Fondazioni di origine bancaria in merito alla fase di attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza.


Il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Mariastella Gelmini, e il presidente dell’Acri, Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio Spa, Francesco Profumo, hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per promuovere forme di collaborazione, a titolo gratuito, tra le Regioni e le Fondazioni di origine bancaria interessate presenti nei rispettivi territori, in relazione alla fase di attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza. «La cooperazione – si legge in una nota dell’Acri – sarà declinata per lo svolgimento delle attività di ricerca, di studio e di collaborazione finalizzate ad individuare soluzioni progettuali e modelli organizzativi idonei ad assicurare un’azione più efficace e sussidiaria degli enti locali nella loro operatività, nonché una tempestiva ed efficace attuazione degli interventi del Pnrr negli ambiti territoriali regionali e locali, anche in termini di complementarietà delle risorse e degli interventi. Il fine è quello di identificare le soluzioni più efficaci affinché le misure previste nel Piano possano trovare la migliore implementazione in termini di benefico impatto sui territori, efficiente utilizzo delle risorse e tempestività della “messa a terra”».

Continua a leggere la notizia su vita.it

Condividi: