A LA SPEZIA I DETENUTI ANDRANNO IN SCENA GRAZIE AD ACRI