FONDAZIONE ANGELO AFFINITA ONLUS: DAL CARCERE MINORILE AI RISTORANTI DI DUBAI: COME RINASCERE GRAZIE A UN CORSO PER PIZZAIOLO

Luigi (nome inventato) è cresciuto in uno dei quartieri più degradati di Salerno. Un padre in carcere, la povertà e la mancanza di alternative lo hanno spinto in una direzione sbagliata. E un giorno, durante una rapina, la polizia lo ha arrestato

Per Luigi sono iniziati cinque anni di detenzione nel carcere minorile di Airola. Cinque anni dove la vita di un giovane si ferma, mentre il mondo fuori continua ad andare avanti.

Leggi l’intera notizia direttamente dalla Fonte

Fonte: Fondazione Angelo Affinita Onlus

Share: