Associazione Cuore Amico Fraternità Onlus

Brescia

logo

Descrizione:

Cuore Amico è un'Associazione missionaria fondata nel 1980 dal sacerdote bresciano don Mario Pasini. Si occupa del sostegno alle attività di religiosi e laici dediti ad azioni di promozione e sviluppo nei paesi del sud del mondo.
 
Cuore Amico può svolgere la sua azione di supporto alle realtà dei paesi in via di sviluppo grazie all'attività di raccolta fondi che viene effettuata esclusivamente attraverso la redazione e distribuzione del periodico mensile "Cuore Amico".
 
L'Associazione è coordinata da un Consiglio direttivo composto da laici e sacerdoti.
 
Cuore Amico non è finanziata da enti statali o privati ma è sostenuta esclusivamente dall'impegno dei laici e la sua opera è possibile nella misura in cui il contributo di tanti, singoli e famiglie, continua a giungere generoso.
 
Ben 60.000 sono i sostenitori dell'Associazione che con la loro generosità consentono di sostenere progetti di aiuto, formazione e sviluppo oltre a quelli legati alla preparazione del clero locale.
 
Nell'anno di fondazione sono stati raccolti e distribuiti 200 milioni di lire.
Nel tempo la cifra disponibile è andata considerevolmente aumentando. Vengono distribuiti aiuti per 5 miliardi di lire circa.
 
I contributi vengono assegnati, dopo un'attenta valutazione da parte del Consiglio direttivo, a richieste supportate da progetti ben circostanziati. Nel tempo numerosi progetti sono stati realizzati anche in collaborazione con la CEI e varie Organizzazioni Non Governative italiane (Mani Tese, Iscos, Mlal, etc.) e internazionali (Misereor, Missio, Manos Unidas, etc.)
 
Il ventaglio delle iniziative sostenute spazia nei più vari campi:
- sanitario,
- scolastico,
- economico-produttivo,
- commercio equo e solidale,
- costruzione di edifici,
- promozione femminile
- campagne di sensibilizzazione.
 
Un settore particolare delle attività è riservato alle situazioni di emergenza, alle adozioni a distanza, singole e di gruppo, cui si affiancano quelle per giovani uomini e donne che intendono intraprendere la vita religiosa.
 
Nel 1991, in occasione del decennale della fondazione, viene istituito il Premio Cuore Amico, "Nobel missionario" che viene assegnato ogni anno.
 
La collaborazione con le altre realtà è divenuta, poi, esperienza consueta così come la partecipazione a campagne di sensibilizzazione delle problematiche del Terzo Mondo e di appoggio alle nuove opportunità in materia di commercio equo e risparmio etico.  
Nel 1999 l'Associazione diviene Onlus e per assicurare sempre maggiore trasparenza fa certificare il proprio bilancio da una società autorizzata.