Fondazione Alessandro Cottinelli

Brescia

logo

Descrizione:

Le radici della Congrega della Carità Apostolica risalgono ai consorzi caritativi sorti a Brescia nella prima metà del Duecento, e che furono poi unificati tra il 1535 e il 1538 acquisendo la denominazione di Congrega de Dom. L'attributo «apostolica» fu conferito alla Congrega nel corso della seconda metà del Cinquecento, in ragione sia del fine primario perseguito dalla confraternita – vale a dire la promozione del bene spirituale e materiale del prossimo – sia della modalità di radunarsi dei suoi Confratelli, ispirata all'uso delle prime comunità cristiane.  La più antica Regola del Sodalizio a stampa risale al 1578: da tale epoca andò configurandosi l'assetto istituzionale dell'ente, orientato verso l'assistenza e la beneficenza.  La  Congrega e le fondazioni amministrate promuovono ed attuano opere di beneficenza quali:
  • erogazione di contributi in denaro per sovvenire a situazioni di emergenza economica a favore di persone o nuclei familiari;
  • aiuto a famiglie con minori in difficoltà;
  • interventi a favore dello svantaggio fisico e psichico;>
  • gestione di case popolari, concesse in affitto a canone moderato e agevolato a persone dotate di scarsi mezzi economici ovvero in situazione di precarietà;
  • gestione di minialloggi protetti per anziani;
  • gestione di convenzioni per l'erogazione di beni e servizi;
  • gestione di residenze per studenti universitari;
  • concessione in comodato gratuito o a condizioni agevolate di uffici ad enti e associazioni con finalità complementari alle proprie;
  • gestione di RSA per anziani.