ARIADNE, LA RETE EUROPEA DEGLI ENTI FILANTROPICI PER I DIRITTI UMANI E IL CAMBIAMENTO SOCIALE, SOLLECITA UNA MAGGIORE ATTENZIONE AI DIRITTI, ALLA CITTADINANZA E ALL’UGUAGLIANZA

Ariadne ha appena riunito a Belfast 80 dei suoi membri in occasione del suo incontro annuale. Avendo ascoltato direttamente una vasta gamma di attori della società civile locale e leader della comunità, è preoccupata che il dibattito sulla Brexit si sia eccessivamente focalizzato sulla politica e sui partiti. La sfortunata conseguenza che ne deriva è la mancanza di sufficienti progressi nell’affrontare le questioni fondamentali dei diritti umani, della parità e della cittadinanza. Queste erano le stesse questioni alla base dell’Accordo di pace di Belfast/Good Friday e restano centrali per il mantenimento della pace e della stabilità. Esortiamo tutti coloro che sono coinvolti a livello nazionale e internazionale a garantire che tali questioni siano poste saldamente in prima linea nei prossimi negoziati.

Leggi la notizia direttamente dalla fonte (ariadne-network.eu)

Share: