FONDAZIONE RONALD MCDONALD CON ICAN PER UN PROGETTO DI COACHING AL FEMMINILE

Un progetto di coaching nel sociale, quello ideato da Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald e ICan, l’International Coaching and Advisory Network nato per cambiare il paradigma di competizione delle organizzazioni, rafforzandole dall’interno a partire dalle persone. Una collaborazione che ha l’obiettivo di fornire uno strumento di empowerment alle donne, che ancora si confrontano con l’impatto della differenza di genere e che hanno maggiormente sofferto durante il periodo pandemia.

Il progetto si articolerà in una serie di incontri che si svolgeranno tra giugno e ottobre di quest’anno e vedrà protagoniste sei diverse figure coinvolte nell’attività della Fondazione. Una realtà che, all’interno delle Case Ronald McDonald, adiacenti alle strutture ospedaliere e delle Ronald McDonald Family Room, costruite all’interno dei reparti pediatrici, accoglie e supporta il percorso delle famiglie di bambini ospedalizzati. Ai corsi prenderanno parte due mamme che hanno usufruito dei servizi delle Case Ronald, due giovani donne manager delle strutture e due volontarie.

La Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald si impegna nel coordinare attività e risorse all’interno delle strutture, mettendole al servizio degli ospiti per cercare di dare loro il sostegno necessario ad affrontare il duro percorso di cura dei bambini. L’obiettivo è creare una vera e propria “casa lontano da casa”, nella convinzione del valore e dell’efficacia di implementazione di un modello “Family Centered Care”.

L’articolo completo su affaritaliani.it

Share: