“TI REGALERÒ UN SOGNO” CELEBRA IL 2 APRILE, LA GIORNATA MONDIALE DELLA CONSAPEVOLEZZA SULL’AUTISMO

Sabato 1° aprile 2017 in Via Principi n.30, a Bra (CN). Tra i promotori la Cooperativa Sociale Progetto Emmaus. L’iniziativa si inserisce all’interno del progetto “La Fabbrica delle immagini” sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Bra

Il 2 aprile è la giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo, istituita dall’Organizzazione delle Nazioni Unite nel 2007.
Quest’anno anche la città di Bra testimonierà la vicinanza della cittadinanza alle persone con disturbi dello spettro autistico ed alle loro famiglie con una serata di sensibilizzazione su questo tema, che si svolgerà sabato 1 aprile 2017 alle ore 19:30 presso l’Auditorium della Cassa di Risparmio di Bra in Via Principi n.30, a Bra.

L’evento, organizzato da A.N.G.S.A (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) Piemonte – Sezione di Torino – Gruppo di Bra, in collaborazione con il Comune di Bra e la Cooperativa Sociale Progetto Emmaus, si inserisce all’interno del progetto “La Fabbrica delle immagini”, sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Bra, volto a sensibilizzare la cittadinanza sull’autismo e sull’importanza dell’uso della C.A.A. (Comunicazione Aumentativa Alternativa) per favorire la comprensione del linguaggio da parte dei soggetti affetti da questo disturbo.
Il concerto intitolato “Ti regalerò un sogno” vedrà sul palco il gruppo delle “Ladies ensemble, amiche della musica” dirette dalla Prof.ssa Daniela Caggiano.
Durante la serata interverranno i tecnici Paola Becotto e Tatiana Levra, rispettivamente Psicologa e Neuropsichiatra presso il Centro Ferrero di Alba, e l’Educatore Professionale Alessio Vitiello della Cooperativa Sociale Progetto Emmaus, specializzato sul tema autismo. Porteranno inoltre la testimonianza diretta come genitori di ragazzi con autismo Arianna Porzi e Tiziana Volpi, Presidente e Vicepresidente di A.N.G.S.A. Piemonte – Sezione di Torino.
L’iniziativa nasce dalla consapevolezza di quanto sia importante promuovere una corretta conoscenza dell’autismo e delle tematiche ad esso correlate, per poter eventualmente facilitare diagnosi precoci e promuovere interventi adeguati. Questi interventi, seguendo le attuali evidenze scientifiche, mirano a concentrarsi non più sulle debolezze, bensì sulla valorizzazione delle molteplici abilità e dei versatili talenti dei soggetti autistici.
Questo è il messaggio che la serata intende veicolare: un sogno di inclusione sociale, che può avvenire solo attraverso l’acquisizione in primis di una giusta consapevolezza.

La serata è gratuita, eventuali offerte saranno utilizzate dall’Associazione per realizzare progetti di formazione specifica sul territorio. Non è necessaria la prenotazione.

Per qualsiasi informazioni potete contattare il numero 340 9742694 oppure scrivere a [email protected]
Fonte: Fondazione Emmaus per il Territorio Onlus

Share: