SUSSIDIARIETÀ: LA DEMOCRAZIA POSSIBILE

14 Gennaio, ore 21. Quale società uscirà dalla pandemia? I modelli di rappresentanza democratica come affronteranno la crisi che stanno attraversando? Un problema che riguarda la nostra convivenza, riemerso con forza in questi mesi, è quello del rapporto tra potere centrale e potere locale, e tra pubblico e privato.

A quest’ultimo proposito, la recente sentenza 131/2020 della Corte Costituzionale, con la valorizzazione dell’amministrazione condivisa, potrebbe aprire una nuova stagione riformatrice.

Ne discutono: Giuliano Amato, giudice della Corte costituzionale, Luca Antonini, giudice della Corte costituzionale, Stefano Zamagni, presidente della Pontificia accademia delle scienze sociali, Giorgio Vittadini, Presidente della Fondazione per la Sussidiarietà.
Moderati da: Lorenza Violini, costituzionalista, Dipartimento Istituzioni e Amministrazione pubblica Fondazione per la Sussidiarietà.

In diretta streaming sul canale Youtube della Fondazione per la Sussidiarietà

SCARICA L’INVITO

Share: