SOS ALLA SANITÀ: MAI VISTA TANTA MISERIA

Da tempo la Fondazione Alessandro Pavesi ONLUS lavora con i giovani alla Sanità, un quartiere difficile per la diffusa povertà non solo economica, ma anche educativa, e che in questo periodo di emergenza sanitaria e di forzata quarantena vede la situazione precaria di molte famiglie diventare drammatica.

Così come in molte altre zone delle nostre moderne “periferie” sociali, al Rione Sanità, dove 50.000 abitanti sono racchiusi in meno di 5 km2, la situazione è oggi di emergenza: chi viveva di espedienti giornalieri non ha risorse per vivere, i più fragili sentono più forti le “sirene” di un’economia parallela ai margini della legalità: fornire loro aiuto e assistenza significa tentare di offrire loro un’alternativa.

E’ ciò che sta facendo la Fondazione San Gennaro di padre Antonio Loffredo anche con l’iniziativa “Nessuno si Salva da Solo” per assicurare cibo e farmaci a 200 famiglie per almeno tre mesi, ed è quello che anche noi cerchiamo di fare in silenzio, spinti dal medesimo desiderio di non lasciare indietro gli ultimi, i più fragili.

Continua a leggere la notizia direttamente dalla fonte (Fondazione Alessandro Pavesi)

Share: