IL SOGNO DEI RAGAZZI DEL BECCARIA

Con la compagnia Puntozero fondata e diretta da Giuseppe Scutellà, i giovani detenuti nel carcere minorile milanese hanno portato al Piccolo “Sogno di una notte di mezza estate” di Shakespeare, mostrando una straordinario controllo dei mezzi espressivi. Con il contributo di Fondazione Cariplo e Fondazione Marazzina Onlus

Il teatro diventa occasione per sperimentare ciò che la detenzione impedisce e per riscattarsi. Le scolaresche applaudono convinte.

Leggi l’intera notizia direttamente dalla Fonte
Fonte: Famiglia Cristiana – Albarosa Camaldo

Condividi: