“RONALD MCDONALD FAMILY ROOM” AL NIGUARDA UN NUOVO SPAZIO PER LE FAMIGLIE DEI PICCOLI PAZIENTI

Il nuovo spazio di 268 metri quadrati, un progetto di Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald con il contributo di Fondazione Cariplo, prevede aree comuni, come cucina e living, zone più raccolte dedicate allo smart working per permettere ai familiari di non abbandonare il proprio lavoro mentre stanno vicino ai bambini ricoverati, stanze da letto dove potersi riposare, aree relax dove stare insieme e dedicarsi ad attività ricreative insieme ai volontari della struttura.

da sinistra: Da sinistra: Dr. Stefano Martinelli, Marco Bosio, Giulio Gallera, Nicola Antonacci, Costantino De Giacomo, Fabio Calabrese, Giulia Martinelli.

Una «casa» all’interno dell’ospedale Niguarda per le famiglie dei piccoli pazienti. È la «Ronald McDonald Family Room», uno spazio di 268 metri quadrati al secondo piano del padiglione 14 dell’ospedale, collegato direttamente ai reparti di pediatria. Sono previste aree comuni, come cucina e living, zone più raccolte dedicate allo smart working per permettere ai familiari di non abbandonare il proprio lavoro mentre stanno vicino ai bambini ricoverati, stanze da letto dove potersi riposare, aree relax dove stare insieme e dedicarsi ad attività ricreative insieme ai volontari della struttura.

Il progetto Family Room, che è stato realizzato anche grazie al contributo di Fondazione Cariplo e altri enti, permette inoltre di accogliere all’interno dell’ospedale le famiglie dei neonati in Terapia Intensiva Neonatale. Martedì 15 l’inaugurazione. Il progetto è «una risorsa estremamente preziosa a servizio del territorio» per Nicola Antonacci, presidente della Fondazione Ronald McDonald. «Il fatto che l’apertura di questo servizio arrivi proprio durante la pandemia è un segnale che dimostra quanto l’ospedale continui ad essere impegnato nella cura e nell’assistenza di tutti i pazienti» dice Marco Bosio, direttore generale del Niguarda.

Continua a leggere la notizia direttamente dalla fonte (Corriere.it)

E’ possibile rivedere l’evento di inaugurazione sul canale YouTube della Fondazione

Alla celebrazione sono intervenuti con un proprio messaggio anche Marco Bosio (Direttore Generale ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda), Nicola Antonacci (Presidente Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald Italia), Mario Federico(Amministratore Delegato McDonald’s Italia), Fabio Calabrese (Presidente Onorario Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald Italia), Giuseppe Sala (Sindaco di Milano), Giulio Gallera (Assessore al Welfare di Regione Lombardia), Claudia Fiaschi (Portavoce Forum Terzo Settore), Marco Rasconi (Membro della Commissione Centrale Beneficenza di Fondazione Cariplo e Presidente nazionale UILDM), Dr. Costantino De Giacomo (Direttore Dipartimento Materno Infantile Niguarda), Dr. Stefano Martinelli (Direttore Terapia Intensiva Neonatale Niguarda), Serena Savi (Beneficiaria di uno dei programmi della Fondazione), Simone Feder (Educatore e psicologo), Stefano Arduini (Direttore Responsabile Vita Magazine e Vita.it) e Maria Chiara Roti (Direttore Generale Fondazione Ronald McDonald).

La notizia è stata ripresa anche da Repubblica “Milano, all’ospedale Niguarda inaugurata la prima ‘family room'”

Condividi: