“RAGAZZI SIETE FORTISSIMI”:L’ULTIMO MESSAGGIO DI LILIANA SEGRE

«Gli adolescenti hanno la forza della vita». La senatrice ripercorre le tappe più importanti della sua esperienza di deportata da Auschwitz. «Nel lager mi stavo nutrendo di vendetta ma ho scelto di essere una donna libera»

«Ragazzi non date la colpa ad altri dei vostri insuccessi e della vostra debolezza, perché siete fortissimi. Gli adolescenti sono i più forti di tutti, hanno la forza della vita. La vita può essere una marcia molto difficile che va trasformata nella marcia della vita. Io l’ho visto». Liliana Segre, senatrice a vita e testimone della Shoah, lancia un appello ai giovani nel suo ultimo discorso pubblico, pronunciato da Rondine, Cittadella della Pace, in provincia di Arezzo. Un evento seguito in diretta streaming da migliaia di studenti in tutta Italia, grazie alla’accordo con il Miur. In chiusura del racconto drammatico della sua storia di bambina espulsa da scuola a 8 anni, a causa delle leggi razziali del Governo fascista, e poi in fuga verso la Svizzera da cui fu rimandata indietro. Ricorda: «Io sono stata clandestina e richiedente asilo. So cosa significa essere respinti». 

Continua a leggere la notizia direttamente dalla fonte (Corriere Buone Notizie)

Share: