RACCONTI IN RETE, LA PROSSIMITÀ PER I BAMBINI

Insegnare ai bambini a guardare il mondo, a leggere le emozioni, ad ascoltare e ad ascoltarsi in un viaggio che attraverso un libro e una voce li accompagni passo dopo passo. 

Questo il percorso di Prossimità che nei Centri Bambini e Famiglie veniva realizzato già da alcuni anni e che il Covid non ha interrotto.

Raccontare, leggere, descrivere emozioni ai tempi del distanziamento sociale è una forma di normalità che aiuta a vivere il presente ma anche a costruire il domani di quei bimbi che tra un decreto e l’altro hanno dovuto ricostruire la loro giornata.

Health & Senectus, Centro di prossimità di Fondazione Ebbene ha scelto di prendersi cura dei bimbi e delle famiglie strutturando appuntamenti dedicati a loro e guidati da Isabella Cottone, assistente all’infanzia ed esperta formata dall’Associazione Nati per leggere. Ed è così che tra una lettura e un’altra, con cadenza settimanale, i bimbi e i loro genitori seguono storie che sanno di realtà. Parole che aiutano a non dimenticare le ricorrenze ma anche a gestire nervosismo e rabbia.

Un libro che viaggia sulla rete, una relazione che continua a distanza. Anche questa è Prossimità, quella che non si ferma.

per seguire gli appuntamenti basta collegarsi alla pagina  https://www.facebook.com/Coop.HS

Share: