QUINDICESIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DEL TEATRO, DELLA MUSICA E DELLA COMICITÀ DELLE TERRE INSUBRI

Ha preso il via sabato 5 giugno, presso Palazzo Verbania di Luino, la quindicesima edizione del Festival del Teatro, della Musica e della Comicità delle Terre Insubri con la presentazione del libro “Felice di essere Musazzi” dedicato al regista fondatore della compagnia teatrale dei Legnanesi. Si tratta di un festival con una lunga storia alle spalle, e che quest’anno prevede 17 appuntamenti estivi (dal 5 giugno all’11 settembre) lungo un ricco percorso “culturale Insubre” tra le Province di Varese, Vco, Lecco, Pavia, Milano e la confinante Confederazione Elvetica.

Il festival è sostenuto da Fondazione Comunitaria del Varesotto , da Regione Lombardia e da ben 17 amministrazioni del territorio: un segnale importante dell’impegno per far ripartire la cultura come motore di coesione del territorio e di ripartenza delle comunità locali.

Quest’anno il festival omaggerà, tra gli altri, il sommo poeta Dante Alighieri nel sette centenario dalla sua nascita (Busto Arsizio 19 giugno – Verbania 2 agosto), l’attore e fondatore della Compagnia de I Legnanesi Felice Musazzi nel centenario dalla sua nascita (Luino 5 giugno, Varese 31 luglio) ed i “Padri” nobili del teatro canzone milanese Giorgio Gaber, Enzo Jannacci, Nanni Svampa, Roberto Brivio (vedasi sotto programma in dettaglio).

CONTINUA A LEGGERE LA NOTIZIA SUL SITO DI FONDAZIONE COMUNITARIA DEL VARESOTTO

Share: