PROGETTO ECOLOGIA INTEGRALE PER I DIRITTI DELL’INFANZIA-CRESCENDO IN BELLEZZA: WORK IN PROGRESS CON “CALDI BENVENUTI AL MONDO” PER I NUOVI NATI DI BRESCIA

Ecologia integrale per i Diritti dell’Infanzia è un progetto dedicato alla lotta della povertà educativa. L’obiettivo è azzerare la povertà neonatale, nei territori di riferimento, agendo sui vari aspetti che influiscono durante i primi 1.000 giorni della vita di un bambino, considerati dal primo giorno di gravidanza al secondo anno di età. Il progetto concentra la propria azione su Messina e Brescia, due territori molto diversi tra loro per caratteristiche socioeconomiche.

Il motto scelto, Crescendo in Bellezza, testimonia l’impegno, motore del progetto, di perseguire gli obiettivi e le priorità del Pilastro Europeo dei Diritti Civili, secondo il quale “I bambini hanno diritto all’educazione e cura della prima infanzia a costi sostenibili e di buona qualità” e “I minori hanno il diritto di essere protetti dalla povertà. I bambini provenienti da contesti svantaggiati hanno diritto a misure specifiche tese a promuovere le pari opportunità”.

Il progetto vede in campo Fondazione Comunità di Messina-in qualità di capofila, Fondazione Comunità Bresciana, Cooperativa Sociale CAUTO, CEVAS, Comune di Brescia, Comune di Messina, Cooperativa Ecosmed, Università Cattolica di Brescia, Università di Medicina e Farmacologia di Brescia, Assifero e Reves e coinvolge numerosi partner locali, nazionali e internazionali. Ecologia Integrale per i Diritti dell’Infanzia è un progetto selezionato e supportato dall’Impresa Sociale Con I Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

A circa un anno dalla partenza del progetto, la rete di partner principali per il territorio della città, racconta le principali azioni promosse e in particolare i “caldi benvenuti al mondo” per i nuovi nati di Brescia.

Il livello comunitario del progetto, nella regia di CAUTO, allarga il proprio partenariato e coinvolge due Associazioni del territorio impegnate in ambiti differenti e proprio per questo in grado di moltiplicare le possibilità inclusive dei nuovi nati.

Dalla primavera, grazie all’Associazione culturale VIVA VITTORIA, centinaia di donne si sono ritrovate presso gli spazi del MO.CA. per realizzare delle copertine della nascita, da consegnare ai nuovi nati di Brescia. Le copertine verranno confezionate all’interno di buste in stoffa realizzate dalla Sartoria multietnica “Ricuciamo la Solidarietà”.

Per scaricare l’intero comunicato stampa cliccare qui

Share: