#PhilanthropyDoesNotStop – LE NOTIZIE DALL’EUROPA

ANCORA APERTE LE ISCRIZIONI AL PHILEA FORUM 2022

Si terrà dal 30 maggio al 1 giugno a Barcellona, ospitato da La Caixa Foundation, il primo Philea Forum, l’incontro internazionale organizzato da Philea (Philanthropy Europe Association), che vedrà per la prima volta la convergenza in un’unico evento di associazioni nazionali di supporto alla filantropia e fondazioni ed enti filantropici da tutta Europa. Sullo sfondo della più grande crisi affrontata dalla seconda guerra mondiale, e con solo otto anni di tempo per raggiungere gli obiettivi fissati dall’Agenda 2030, non c’è mai stato un momento più opportuno per questo tipo di organizzazioni di unirsi e collaborare tra loro e con altri stakeholder.

Tre i temi principali collegano tutte le sessioni del programma:

  • One planet, one health
  • United in diversity
  • Culture and creativity catalysing change

MAGGIORI INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

OLTRE 500 FONDAZIONI DA TUTTO IL MONDO HANNO PRESO PARTE AL #PHILANTHROPYFORCLIMATE E HANNO FIRMATO LA DICHIARAZIONE D’IMPEGNO INTERNAZIONALE SUL CLIMA

L’ultimo rapporto dell’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC), pubblicato il 4 aprile, ha ribadito l’urgente necessità di un’azione trasformativa in tutti i settori, ma ha anche evidenziato che, se si agisce ora e con sufficiente urgenza, possiamo ancora muoverci verso un futuro più equo e sostenibile.

Il raggiungimento di questa pietra miliare di 500 firmatari evidenzia un crescente riconoscimento tra le fondazioni ed enti filantropici di tutto il mondo dell’urgenza dell’azione climatica e dei rischi che la crisi climatica presenta per tutti i settori del azione filantropica. Il movimento #PhilanthropyForClimate riunisce dichiarazioni d’impegno nazionali in Canada, Francia, Italia, Spagna e Regno Unito e diverse fondazioni individuali sotto un impegno internazionale.

SCOPRI DI PIÙ

ONLINE IL 2022 MEDIA FREEDOM REPORT

Il Civil Liberties Union for Europe, organizzazione che salvaguarda i diritti umani di tutte le persone che vivono nell’Unione Europea, ha prodotto il primo rapporto annuale sulla libertà dei media nell’Unione Europea. Il rapporto è stato scritto con l’aiuto di enti membri e partner di Liberties in 15 paesi dell’Unione e ha utilizzato casi studio raccolti sul campo. Il Media Freedom Report 2022 si concentra su quattro temi: libertà dei media e pluralismo, sicurezza e protezione dei giornalisti, libertà di espressione e accesso alle informazioni e infine l’applicazione delle leggi.

LEGGI IL RAPPORTO

LA TRASFORMAZIONE DEL DIGITALE NEL SETTORE NON PROFIT

Il processo di trasformazione digitale del settore non profit ha avuto un boom durante la pandemia. Il diffuso passaggio al lavoro a distanza ha reso il personale di molte organizzazioni più aperto che mai ai cambiamenti operativi. Perché le organizzazioni non profit hanno bisogno di trasformazioni digitali? Quali sono gli elementi chiave della trasformazione digitale nonprofit? Come possono le nonprofit iniziare il loro viaggio digitale? Sono questa alcune delle domande al centro dell’approfondimento a cura di TechSoup Europa

LEGGI L’ARTICOLO

EVPA È ALLA RICERCA DI NUOVE FIGURE PROFESSIONALI DA INSERIRE NEL PROPRIO TEAM

EVPA (European Venture Philanthropy Association) ha aperto diverse posizioni all’interno del proprio team ed è alla ricerca di:

MAGGIORI INFORMAZIONI

DECOLONIZE DATA

The social sector aims to empower communities with tools and knowledge to effect change for themselves, because community-driven change is more likely to drive sustained impact than attempts to force change from the outside. This commitment should include data, which is increasingly essential for generating social impact. Today the effective implementation and continuous improvement of social programs all but requires the collection and analysis of data.

But all too often, social sector practitioners, including researchers, extract data from individuals, communities, and countries for their own purposes, and do not even make it available to them, let alone enable them to draw their own conclusions from it. With data flows the power to make informed decisions.

LEGGI L’ARTICOLO

WHAT PHILANTHROPY CAN LEARN FROM SOCIAL MOVEMENTS IF WE REALLY LISTEN

What if funders approached grantmaking in the way social movement leaders approach their most pressing challenges? In environments defined by uncertainty, movement leaders assume that even the best-laid plans will encounter sudden storms, impasses, and rough terrain — and sometimes sticking to the plan means squandering big opportunities. So, they embark on new strategies with the confidence, fortitude, and ingenuity to navigate inevitable detours and take advantage of shortcuts that appear along the way.

EUROPE’S EMBRACE OF UKRAINIAN REFUGEES, EXPLAINED IN SIX CHARTS AND ONE MAP

Data shows why Ukrainian refugees are being treated differently than others fleeing violence. More than 3 million people have fled Ukraine in the weeks since the start of Russia’s invasion. Europe hasn’t seen an exodus of this scale and speed since World War II. Equally unprecedented is the welcoming attitude that countries neighboring Ukraine have had toward these refugees.

LEGGI L’ARTICOLO

Condividi: