#PhilanthropyDoesNotStop – LE NOTIZIE DALL’EUROPA

Edizione 38 // GREEN ECONOMY IN IMPROVING EMPLOYMENT – SEMINARI “SCIENCE AND SOCIETY” – IL POSITION PAPER DI REVES SULL’EUROPEAN ACTION PLAN FOR SOCIAL ECONOMY – BANDO NELL’AMBITO DEL CULTURE OF SOLIDARITY FUND DELL’EUROPEAN CULTURAL FOUNDATION – LEGO FOUNDATION PUBLISHES NEW REPORT – CREATING THE CULTURE OF GIVING IN UKRAINE

“EMPLOYMENT AND GROWTH – GREEN ECONOMY IN IMPROVING EMPLOYMENT”, IL PRIMO APPUNTAMENTO ONLINE IN VISTA DELL’EUROPEAN SOCIAL ECONOMY SUMMIT

24 marzo, ore 14-17. Si tiene domani il primo di una serie di 3 webinar, organizzati da CEFEC (Social Firms Europe) e REVES ( European Network of Cities & Regions for the Social Economy) in collaborazione con Assifero, Dafne – Donors and Foundations Networks in Europe e ECFI (European Community Foundation Initiative), che approfondiscono il ruolo dell’economia sociale quale stimolo di crescita per le comunità locali.

Il primo appuntamento si focalizzerà sul ruolo della green economy nel guidare lo sviluppo delle comunità e, in particolare, l’occupazione.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

SCARICA L’AGENDA E IL PROGRAMMA DEL WEBINAR

PER REGISTRAZIONI, CLICCA QUI

AL VIA I SEMINARI ONLINE “SCIENCE AND SOCIETY” ORGANIZZATI DA ERNOP

Questa serie di webinar coinvolge i ricercatori dei centri ERNOP (European Research Network on Philanthropy), i quali sono invitati a condividere aggiornamenti e insight dei loro studi. L’associazione coinvolgerà anche rappresentanti delle varie organizzazioni di supporto alla filantropia per discutere insieme agli studiosi le implicazioni pratiche per il settore.

SCOPRI IL CALENDARIO DEGLI APPUNTAMENTI

DISPONIBILE ONLINE IL POSITION PAPER DI REVES SULL’EUROPEAN ACTION PLAN FOR SOCIAL ECONOMY

In questo documento, realizzato in base agli input raccolti dai propri membri tramite webinar, interviste e sondaggi, REVES riconosce e accoglie l’intenzione della Commissione Europea di adottare e implementare lo European Action Plan for the Social Economy.

Tuttavia, REVES esorta la Commissione Europea a creare per le diverse misure che saranno proposte nel piano un forte legame al livello locale e regionale. Di conseguenza, ogni azione proposta dovrebbe essere valutata in base al suo impatto concreto nelle città e nelle regioni.

Inoltre, nel position paper vengono delineate dieci raccomandazioni concrete su cui la Commissione dovrebbe focalizzarsi.

APPROFONDISCI IL POSITION PAPER

APERTE LE CANDIDATURE PER IL BANDO NELL’AMBITO DEL CULTURE OF SOLIDARITY FUND DELL’EUROPEAN CULTURAL FOUNDATION

Nell’ambito del Culture of Solidarity Fund, nato con l’obiettivo di supportare iniziative culturali transfrontaliere di solidarietà con lo scoppio della pandemia, l’European Cultural Foundation promuove una call per progetti transfrontalieri che mirino a creare e rafforzare spazi digitali e mediatici aperti e inclusivi.

Il Fondo è aperto a individui, collettivi e organizzazioni e sostiene iniziative che producono risultati tangibili e hanno il potenziale di un impatto sostenibile e che rientrano in una o più delle seguenti categorie:

  • Collaborazioni mediatiche transfrontaliere che affrontano questioni sociali in tutta Europa che sono diventate più imminenti come conseguenza diretta o indiretta della pandemia
  • Sviluppo di strumenti digitali che si basano su valori pubblici condivisi e che hanno il potenziale di contribuire a un’infrastruttura pubblica europea digitale
  • Storytelling per aumentare l’attenzione pubblica e la consapevolezza politica riguardo ai bisogni e alle opportunità di spazi digitali europei aperti e democratici e di altri media

SCOPRI DI PIU’

LEGO FOUNDATION PUBLISHES NEW REPORT “LEARNING THROUGH PLAY”, HIGHLIGHTING THE IMPORTANCE OF PLAY TO CHILDHOOD DEVELOPMENT

The LEGO Foundation has published “Learning Through Play: increasing impact, reducing inequality”, a new report highlighting the important role of play in early childhood development and offering suggestions to policymakers on its impact on inequality.

The report, drawing evidence from early childhood learning programmes across 18 countries, as well as interviews with the authors of various studies, shows the importance of play to children’s learning and demonstrates the role it also plays in supporting inclusion and reducing inequality. Inequality in learning negatively impacts millions of children’s development worldwide and while inequality has been a challenging issue for decades, the current pandemic has exacerbated it.

SCOPRI DI PIU’

CREATING THE CULTURE OF GIVING IN UKRAINE

Ukrainian social and charitable projects have made giant leaps over the past decade. Since 2014, Ukrainians have built a robust system of volunteer networks and charitable organizations that help the army, relieve poverty, and provide medical help.

Still, most charitable giving in Ukraine goes to ‘firefighting’ – solving the most urgent problems of the day, from helping the troops to providing medical assistance amid the pandemic.

While incredibly important, humanitarian causes are often one-time solutions, temporary patches that do not solve the underlying problem. To achieve the greatest cumulative effect, Ukrainian NGOs and charities need to invest in the long-term perspective.

Share: