ONLINE IL 26° RAPPORTO ANNUALE FONDAZIONI SUI DATI AGGREGATI DAI BILANCI

Il Consiglio di Acri ha approvato il Ventiseiesimo Rapporto Annuale, che presenta i dati aggregati dai bilanci 2020 delle Fondazioni di origine bancaria. Il documento è scaricabile a questo link.

Questi i dati principali contenuti nel Rapporto, riferiti al complesso dei bilanci 2020 delle 86 Fondazioni di origine bancaria italiane:

  • il patrimonio contabile complessivo è pari a 39,7 miliardi di euro, in diminuzione di circa 553 milioni di euro (-1,4%) rispetto all’anno precedente;
  • forte contrazione dei proventi, dovuta agli effetti della crisi pandemica e al congelamento dei dividendi bancari raccomandato dalla BCE, che si sono attestati 1.421,4 milioni di euro rispetto a 2.600,7 milioni del 2019 (-45,3%);
  • i dividendi da partecipazioni non bancarie rappresentano la forma di provento principale, con 900 milioni di euro e un’incidenza del 63,3% sul totale;
  • la redditività lorda del patrimonio si attesta al 3,6%, rispetto al 6,5% del 2019;
  • l’Avanzo di esercizio è stato pari a 1.050,3 milioni di euro (-45%);
  • l’attività erogativa è stata pari a 949,9 milioni di euro (+4,3%);
  • le erogazioni destinate al welfare raggiungono i 396,5 milioni di euro (il 41,7% del totale).

Il Rapporto annuale sulle Fondazioni, curato da Acri, contiene al suo interno anche due contributi esterni: “L’asset allocation delle Fondazioni di origine bancaria”, a cura di MondoInstitutional, e “L’impatto della pandemia sulle disuguaglianze”, a cura di IRS – Istituto per la Ricerca Sociale, che approfondisce il ruolo svolto dalle Fondazioni di origine bancaria e dalle organizzazioni del Terzo settore nella crisi da Covid-19.

Ulteriori informazioni sul sito di Acri.

Share: