OLTRE BANDI E PROGETTI: COSÌ IL TERZO SETTORE RIGENERA IL TERRITORIO

Mapping Change e Ashoka Italia in collaborazione ActionAid Italia, il Consorzio Comunità Brianza, la Fondazione Comunitaria di Agrigento e Trapani e la Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno hanno organizzato una mattinata di confronto sulle sperimentazioni e sulle iniziative già avviate che stanno dimostrando la possibilità di superare i limiti dei bandi a progetto tra esperienze, condivisione dei problemi e raccomandazioni.

Un momento di confronto tra alcune delle maggiori organizzazioni nazionali e internazionale del Terzo Settore per “alzare l’asticella” dimostrando la possibilità di superare i limiti dei bandi di finanziamento pubblici e privati ai progetti. Un dibattito aperto e costruttivo attraverso i nodi cruciali del non profit oggi organizzata da Mapping ChangeAshoka ItaliaActionAid Italiail Consorzio Comunità Brianza, la Fondazione Comunitaria di Agrigento e Trapani e la Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno . L’incontro è avvenuto su Zoom attraverso cinque tavoli tematici così divisi: Come si costruiscono i partenariati su fiducia e valori comuni per un cambiamento sistemico, non limitato ai singoli progetti? Come si gestisce l’equilibrio fra leadership/ownership del processo di partecipazione? Come reperire le risorse economiche per partire e per dare sostenibilità nel tempo? E ancora Co-progettazione e impresa: come il settore corporate può giocare un ruolo centrale per la sostenibilità ed il bene comune?

Continua a leggere l’articolo direttamente dalla fonte (vita.it)

Share: