“OGNI MIA CASA”: AL BINARIO 7 TORNANO LE RI-BELLE

Dopo due anni le Ri-Belle tornano con “Ogni mia casa“. La Grande Casa e la Fondazione della Comunità di Monza e Brianza portano al teatro Binario 7 la mostra nata dalla partnership tra La Grande Casa scs onlus e Sorgenia a sostegno delle donne in uscita da situazioni di violenza e maltrattamento. Le opere verranno esposte, per la prima volta insieme ai venti autoritratti creati nel primo laboratorio Ri-Belle, dall’8 al 20 marzo nello spazio espositivo dell’Urban Center di via Turati, a Monza.

Venticinque donne si sono messe in viaggio per riflettere su un simbolo che è centrale nell’esperienza di chi è costretto a lasciare i propri luoghi e le relazioni che li hanno abitati per affondare altrove le proprie radici.

La casa, per queste donne, rappresenta molte cose: il nido, l’approdo sicuro, il rifugio, ma anche la gabbia, il posto dove spesso le difficoltà sono cominciate. Rifletterci significa fare un viaggio nel proprio mondo interiore, per riappropriarsene e, “mattone dopo mattone”, ricostruirlo su nuova fondamenta.

Il laboratorio “Ogni mia casa” è stato curato da Elisabetta Reicher, l’artista che ha già seguito il primo progetto Ri-Belle, nella convinzione, condivisa da tutte le realtà coinvolte, del potere rigenerativo dell’arte e della bellezza.

Ulteriori informazioni sul sito di Fondazione della Comunità di Monza e Brianza

Condividi: