NICOLA ANTONACCI É STATO NOMINATO NUOVO PRESIDENTE DI FONDAZIONE PER L’INFANZIA RONALD MCDONALD ITALIA

Nicola Antonacci, neo Presidente di Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald Italia

Nicola Antonacci è il nuovo Presidente di Fondazione per L’infanzia Ronald McDonald Italia, l’organizzazione non profit internazionale nata con l’obiettivo di creare, trovare e sostenere progetti che contribuiscono a migliorare in modo diretto la salute e il benessere dei bambini e delle loro famiglie. Nicola Antonacci è licenziatario McDonald’s dal 1997 e attualmente gestisce 8 ristoranti nella città di Milano. La sua esperienza in Fondazione ha inizio nel 2005 quando è diventato membro del Consiglio d’Amministrazione e lo è stato fino al 2008. 

Oggi, in veste di Presidente si pone tra gli obiettivi per il prossimo triennio di consolidare e rendere sostenibili le 4 case Ronald presenti sul territorio italiano (due a Roma, una a Brescia e una a Firenze) e le 3 Family Room (una all’interno dell’Ospedale S. Orsola di Bologna, una all’interno dell’Ospedale Infantile Cesare Arrigo di Alessandria e una all’interno dell’ Asst Grande Ospedale Metropolitano Niguarda). Queste realtà sono nate per supportare le famiglie e permettere loro di essere attivamente coinvolte nella cura dei propri figli e di sviluppare nuovi progetti seguendo il modello di cura “Family Centered Care”. Tra gli obiettivi anche l’incremento dell’impatto sulle comunità e il sostegno alle famiglie che vivono un periodo difficile della loro vita. All’interno di Fondazione il suo impegno sarà volto a espandere i progetti di accoglienza e cura con nuovi ospedali partner e, a livello di governance, a promuovere una cultura di genere  favorendo l’ingresso di nuove figure femminili all’interno del Consiglio d’Amministrazione, provenienti da esperienze professionali di alto profilo. L’obiettivo è di far conoscere ancora di più la Fondazione e promuovere tutti i suoi progetti.

Nicola Antonacci, sposato e con 3 figli, da sempre ha tra i suoi valori di riferimento la responsabilità sociale verso la comunità e, in particolare, per i giovani. Per diversi anni ha collaborato con alcune associazioni dilettantistiche sportive del suo territorio, come ad esempio la U.S. Noviglio, in veste di allenatore ed educatore nell’ambito giovanile seguendo i ragazzi non solo dal punto di vista tecnico-sportivo ma anche educativo.

“Sono felice e orgoglioso di ricoprire questo incarico così importante all’interno di Fondazione per l’infanzia Ronald McDonald Italia. L’impegno sociale ha da sempre caratterizzato la mia vita personale con un’ attenzione particolare alle famiglie. La Fondazione ha fatto moltissimo in questi anni in Italia e il mio obiettivo sarà quello di consolidare quanto già realizzato e sviluppare nuovi progetti che possano offrire sostegno a più famiglie possibili sull’intero territorio Italiano. Rivolgo i miei più sentiti ringraziamenti a Fabio Calabrese, Presidente che mi ha preceduto, per quanto costruito e reso possibile negli ultimi 3 anni.” Ha dichiarato Nicola Antonacci, neo Presidente di Fondazione per L’infanzia Ronald McDonald Italia.

Nicola Antonacci è entrato a far parte del Consiglio d’Amministrazione di Fondazione per L’infanzia Ronald McDonald Italia insieme a nuovi membri: Salvatore Tarricone (Vice Presidente di Fondazione – CFO McDonald’s), Davide Castagnetti (Membro CdA – Licenziatario McDonald’s), Donata Murari (Membro CdA – Licenziatario McDonald’s), Giuseppe Pisani(Membro CdA – Licenziatario McDonald’s), Arnoldo Mosca Mondadori (Membro CdA – Scrittore ed Esperto di 3° settore, già Consigliere di Fondazione Cariplo) e Paola Mascaro(Membro CdA – Presidente di Valore D e VP Communications & Public Affairs di Avio Aero).

Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald Italia

La Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald Italia è un’organizzazione non profit, nata nel 1974 negli Stati Uniti e nel 1999 in Italia, con l’obiettivo di creare, trovare e sostenere progetti che contribuiscono a migliorare in modo diretto la salute e il benessere dei bambini e delle loro famiglie. Un bambino gravemente malato deve spesso curarsi lontano dalla sua città. Fondazione Ronald si propone di costruire, acquistare o gestire Case Ronald ubicate nelle adiacenze di strutture ospedaliere e Family Room, situate direttamente all’interno dei reparti pediatrici, per offrire ospitalità e assistenza ai bambini malati e alle loro famiglie durante il periodo di cura o terapia ospedaliera. Fondazione Ronald tiene la famiglia vicina quando la cura è lontana, perché stare insieme migliora il loro benessere. Attraverso i suoi programmi – Casa Ronald e Family Room – non solo consente l’accesso a cure d’eccellenza, ma supporta le famiglie, permette loro di essere attivamente coinvolte nella cura dei propri figli e favorisce l’implementazione del modello di cura Family Centered Care.

Oggi in Italia le Case sono 4: due a Roma, una a Brescia e una a Firenze, cui si aggiungono una Family Room all’interno dell’Ospedale S. Orsola di Bologna, una all’interno dell’Ospedale Infantile Cesare Arrigo di Alessandria e una all’interno dell’ Asst Grande Ospedale Metropolitano Niguarda. Dal 1999 ad oggi, nel corso della sua attività in Italia, Fondazione ha supportato più di 43.000 bambini e famiglie, offrendo oltre 220.000 pernottamenti.

Condividi: