NEUTRALITÀ AMBIENTALE, NASCE CO2ALIZIONE ITALIA

L’iniziativa promossa da oltre 60 aziende italiane. Per Edo Ronchi, presidente della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile: “La decisione di un gruppo di imprese di diventare leader dell’azzeramento delle emissioni di gas serra dà un contributo importante all’aumento dell’impegno nazionale contro la crisi climatica”

È allo stesso tempo una rivoluzione culturale e un cambio di paradigma e di visione nella gestione d’impresa, all’insegna della cura ambientale. Questo è il passo fatto da più di 60 aziende italiane, le quali hanno dato vita a CO2alizione Italia (www.co2alizione.eco). L’iniziativa è stata presentata questa mattina a Roma presso la sede di Associazione Civita, alla presenza del Segretario generale Simonetta Giordani, del presidente di Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile Edo Ronchi (foto) e con gli esponenti delle aziende aderenti. Una scelta che abbraccia la neutralità climatica e trova la sua concretezza nella modifica dei loro Statuti. In pratica si tratta di un passo importante che diventa finalità dell’impresa al pari del profitto attraverso l’adozione di una pratica innovativa che vede appunto lo statuto societario come strumento della formalizzazione dell’impegno. Questo perché lo statuto è la “costituzione” delle aziende, mezzo con il quale manifestano e organizzano la loro governance.

LEGGI ARTICOLO

Condividi: