NASCE IL SERVIZIO CIVILE ITALO-FRANCESE

“Italia e Francia insieme per un’Europa più forte”.

Così è stato presentato l’accordo siglato tra i due Paesi, con la firma del Trattato del Quirinale firmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana, Mario Draghi, e dal Presidente della Repubblica Francese, Emmanuel Macron.

Il primo atto ufficiale che segue questo annuncio è il protocollo d’intesa firmato il 15 febbraio dalla Ministra per le Politiche Giovanili, Fabiana Dadone, e dalla Segretaria di Stato francese per i giovani, Sarah El Haïry, presso la sede del Ministero dell’Educazione Nazionale, della Gioventù e dello Sport a Parigi.

Con questa nuova intesa si promuovono la mobilità e lo scambio tra i giovani volontari italiani e francesi. I volontari e le volontarie del Servizio Civile Universale del nostro Paese potranno infatti contribuire ai progetti francesi, e viceversa.

Nasce quindi ufficialmente il Servizio Civile italo-francese.

Ulteriori informazioni sul sito giovani2030.it, il portale del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale

Condividi: