“LE CLINICHE LEGALI COME PROSPETTIVA SUL DIRITTO. LE SFIDE TEORICHE E CONCETTUALI”

Giornata di lavori organizzata dalla Clinica Legale dell’Università Roma Tre il prossimo 13 febbraio. Vedrà coinvolte quasi tutte le cliniche attualmente esistenti in Italia. Fondazione Charlemagne sostiene la Clinica Legale dell’Università Roma Tre dalla sua nascita

La Clinica Legale dell’immigrazione e della cittadinanza, attiva dal 2012 presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma Tre, si propone di offrire un servizio gratuito e qualificato di orientamento ai diritti e di consulenza legale a migranti e richiedenti asilo presenti sul territorio ed è punto di riferimento per le associazioni attive nello stesso ambito. L’attività della Clinica è finalizzata a tutelare i diritti dei migranti e a garantire un accesso universale alla giustizia. Le principali attività del progetto consistono nella gestione di uno sportello di consulenza legale aperto al pubblico e in un corso universitario a questo collegato.

Questo modello, quindi, che si ispira alle legal clinic presenti nelle facoltà di legge degli Stati Uniti, è al contempo servizio offerto alle persone migranti e opportunità di formazione pratica per gli studenti.

La Fondazione Charlemagne sostiene la Clinica Legale dell’Università Roma Tre dalla sua nascita.
Scarica la locandina (*.pdf)
Fonte: Fondazione Italiana Charlemagne a finalità umanitarie Onlus

Condividi: