LA FILANTROPIA OGGI A ROMA? TRA ASCOLTO E PASSIONE. L’ESEMPIO DI PERIFERIACAPITALE, FONDAZIONE CHARLEMAGNE 

Dal 2 al 7 luglio, a Roma, si è svolta la seconda edizione di Porticiak: sei giorni di grande cinema, cultura e socialità ai portici di via Monte Cervialto. Tra gli ospiti, Carlo Verdone e Matteo Garrone. Organizzata dal comitato I Portici, con il sostegno del III municipio Roma capitale e del programma “Periferiacapitale” di Fondazione Charlemagne, in collaborazione con il centro sociale Brancaleone, la cooperativa Parsec e il progetto Astracult, l’iniziativa «nasce dalla volontà di un comitato di cittadini di riqualificare un’area di proprietà Inps, troppo a lungo lasciata all’abbandono, grazie a un progetto partecipato di rigenerazione urbana», dice Stefania Mancini, consigliere della fondazione Charlemagne, che in questa intervista a VITA parla dell’iniziativa Porticiak e di tanto altro. Mancini è anche Presidente di Assifero.

Vai all’articolo completo di Ilaria Dioguardi su VITA.it