“INIZIAMO L’ANNO TORNANDO NELLE SCUOLE!”

Al via le nuove azioni del progetto Articolo 26, ideato e promosso dalla Fondazione Wanda Di Ferdinando con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro. Si tratta dei laboratori per le studentesse e gli studenti delle scuole superiori incentrati su diritto all’istruzione, opportunità europee, cambiamenti climatici, testimonianze e sogni per guardare al futuro con più strumenti.

Una serie di cinque incontri coinvolgerà fino a marzo circa 200 studenti e studentesse di tre diversi istituti: liceo artistico Mengaroni, istituto tecnico economico tecnologico Bramante-Genga e istituto alberghiero Santa Marta.

Su cosa si fondano i laboratori? Sulla volontà di indagare l’istruzione come strada per disegnare, sin da piccoli, il proprio cammino; istruzione come diritto di cui occorre avere consapevolezza e tutela; e istruzione, infine, come strumento di dialogo. Senza dimenticare quanto i cambiamenti climatici incidano e incideranno sulle vite di ognuno.

Quali sono gli obiettivi di questi laboratori? Di certo narrare storie legate al mondo dell’istruzione da una prospettiva poco ordinaria, valorizzare tecniche informali di apprendimento incentrate, in primis, sullo sviluppo della persona; far conoscere esperienze accessibili ad ogni giovane, a prescindere da disponibilità economica o competenze specifiche (come il  Corpo europeo di solidarietà e il Servizio civile in Italia e all’estero); sensibilizzare e promuovere la consapevolezza della delicatissima condizione legata ai cambiamenti climatici. Infine, in un’ottica di apprendimento da pari, presentare storie di attivisti e attiviste che possano ispirare all’azione.

Ulteriori informazioni sul sito della Fondazione

Condividi: