IMPARARE A GOVERNARE. PER UN’ETICA DELLA LEADERSHIP

“Imparare a governare. Per un’etica della leadership” è il tema della IV edizione della Scuola di Formazione Politica “Conoscere per decidere”, promossa da Fondazione per la Sussidiarietà, Società Umanitaria e Fondazione Leonardo–Civiltà delle Macchine, che sarà inaugurata il 7 marzo alle 20.30 alla Società Umanitaria di Milano in Via San Barnaba 48.

Il corso, in presenza e a distanza, prosegue con 5 incontri fino a maggio.

All’inaugurazione, aperta al pubblico, parlano Alberto Jannuzzelli, Presidente della Società Umanitaria, Giorgio Vittadini, Presidente Fondazione per la Sussidiarietà, Carlo Carboni, Professore di Sociologia economica, Università Politecnica delle Marche, Paola Severino, già Ministra della Giustizia e Presidente SNA – Scuola Nazionale dell’Amministrazione e Luciano Violante, Presidente Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine.

I relatori sono manager come Alessandro Profumo, AD Leonardo e Manuela Soffientini, Presidente Electrolux Italia, dirigenti pubblici, fra i quali Roberto Garofoli, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, amministratori pubblici, come Valeria Mancinelli, sindaco di Ancona, Rettori universitari come Giovanna Iannantuoni, dell’Università degli Studi di Milano – Bicocca e Francesco Cupertino, del Politecnico di Bari e rappresentanti sindacali e del Terzo Settore, come Claudia Fiaschi, già portavoce del “Forum Terzo Settore” e Massimo Bonini, Segretario generale CGIL Milano.

“Conoscere per decidere” è una Scuola apartitica, promossa da Fondazione per la Sussidiarietà, Società Umanitaria e Fondazione Leonardo – Civiltà delle Macchine, pensata per tutta la cittadinanza, giovani in primis, che si rivolge a chi, a diverso titolo, è già impegnato nella vita sociale, politica ed economica del Paese o è interessato a farlo, approfondendo i principi guida e i problemi concreti del vivere comune.

Le precedenti edizioni della Scuola hanno messo a tema principi, contenuti e strumenti utili a riformare e rivitalizzare la vita democratica del Paese, anche alla luce delle trasformazioni generate dalla pandemia.

Quest’anno la Scuola intende offrire le basi per formare la capacità di dirigere e ascoltare, tenendo insieme tecnica ed etica.

Ulteriori informazioni sul sito di Fondazione per la Sussidiarietà.

Verranno accettate le candidature fino a esaurimento posti e comunque non oltre il 18 Marzo 2022

Condividi: