IL TURISMO SENZA LE PERSONE NON FUNZIONA

Il turismo viene spesso descritto come un mezzo per far rinascere paesi e territori disabitati, abbandonati o in declino. Ma è davvero così? Quali sono le strade per conciliare gli interessi dei cittadini e quelli dei visitatori? E, in questo contesto, che ruolo giocano i fondi della Politica di coesione europea? 

Sarah Gainsforth ha provato a rispondere a queste domande andando in Calabria. In un percorso che si è snodato tra la costa Jonica e quella Tirrenica, Gainsforth ha visitato Comuni, cooperative, festival e musei, incontrando sindaci, archeologi, accademici eoperatori turistici con cui ha riflettuto di turismo in relazione a diversi temi, come servizi pubblici, immigrazione e economia locale

LEGGI IL LONGFORM DI A BRAVE NEW EUROPE

A partire da questo approfondimento, martedì 17 maggio alle 17.30 nel corso di un webinar Zoom parleremo di turismo responsabile con Sarah Gainsforth, giornalista e autrice dell’articolo, Lorenzo Bandera, ricercatore di Secondo Welfare, e alcuni ospiti che con le proprie storie hanno contributo alla realizzazione del longform.

ISCRIVITI AL WEBINAR

Condividi: