I GIOVANI PER L’UNESCO “UN MANIFESTO PER LA SCUOLA SOSTENIBILE”

Presentato il “Manifesto Next generation you” realizzato dall’Associazione italiana giovani per l’Unesco. Il testo presenta quattro temi cruciali per promuovere la sostenibilità nei prossimi anni con particolare attenzione a scuola e cultura.

di William Valentini

“Non esiste Paese in cui alti livelli di sostenibilità ambientale non si accompagnino ad alti tassi di istruzione e a politiche sociali molto efficaci, anche in favore dei più giovani.” Per questa ragione “transizione ecologica e questione generazionale vanno di pari passo”. Lo spiega nella sua introduzione al “Manifesto Next generation you“, realizzato dall’Associazione italiana giovani per lUnesco (Aigu), Antoni Libonati, presidente dimissionario dell’organizzazione giovanile che ha redatto il documento. Le proposte del Manifesto Next generation you, in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030, saranno portate all’attenzione del Governo italiano come contributo concreto al Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr).

Il manifesto

Da gennaio a marzo 2021 i soci dell’Associazione hanno organizzato una serie di appuntamenti interni per discutere intorno alle quattro questioni individuate come centrali nella lotta per un futuro più inclusivo: Nutrire il futuro, La scuola di tutti, Il new deal della cultura e Sei la mia città. Ogni tema è stato oggetto di un vero e proprio tavolo di lavoro che ha visto il coinvolgimento attivo di soci ed esperti esterni, con l’obiettivo comune di realizzare una checklist di proposte. Alla fine, queste sono state composte nel manifesto Nextgeneration you. “Un monito e una carta di intenti da sottoporre al governo e che noi giovani ci impegniamo a perseguire”, spiegano i responsabili dell’associazione.

Share: