FORUM DISUGUAGLIANZE DIVERSITÀ: UN LUOGO DI INCONTRO E DI CONFRONTO

Sostenuto per un primo anno di sperimentazione da Fondazione italiana Charlemagne, Fondazione con il Sud, Fondazione Enel, Fondazione Unipolis e Legacoopsociali ha l’obiettivo di disegnare politiche pubbliche e azioni collettive che riducano le disuguaglianze e favoriscano il pieno sviluppo di ogni persona, costruendo consenso e impegno su di esse

Il progetto è promosso da un Comitato formato da 32 persone e da 8 organizzazioni di cittadinanza attiva e coordinato da un gruppo di avviamento. Le attività del Forum si concentreranno sulla progettazione concreta sui territori, attraverso l’alleanza tra ricerca e organizzazioni di cittadinanza attiva a partire dalla moltitudine di pratiche già in corso, e sulla costruzione di un “Programma Atkinson” per l’Italia a partire dalle proposte di Anthony Atkinson, economista britannico scomparso nel gennaio 2017 che ha dedicato gran parte della sua vita al tema delle disuguaglianze. Si propone inoltre come luogo di diffusione di informazioni e dati e di sperimentazione di metodi di confronto, discussione e dibattito.

Fonte: Silvia Vaccaro – Freelance journalist, Women’s rights expert

Share: