FONDAZIONE COMUNITARIA DEL VARESOTTO, APERTO IL BANDO INTERVENTI SOCIALI 2021

Al via un nuovo bando Interventi Sociali di Fondazione Comunitaria del Varesotto che mette a disposizione 400.000 euro per progetti a sostegno di interventi sociali sul territorio. Le domande sono da presentare entro il 28 luglio 2021.

“Con questo Bando – dice Maurizio Ampollini, Presidente di Fondazione Comunitaria del Varesotto – abbiamo l’obiettivo di sostenere progetti che mirano a costruire la fiducia, il senso di appartenenza e la solidarietà fra le persone che vivono le comunità e i territori. Ciò può realizzarsi proprio a partire da interventi concreti che saldano i legami e creano occasioni per ripensare i servizi alla persona anche alla luce dell’emergenza che abbiamo vissuto”.

Il bando Interventi Sociale rappresenta uno degli ambiti di azione e sostegno da parte di Fondazione Comunitaria del Varesotto: lo scorso anno erano state messe a disposizione risorse pari a 614mila euro in grado di sostenere 76 progetti.

Anche quest’anno sono due le linee di sostegno messe in campo. La prima linea è strettamente legata al Fondo Pro.Va Solidale, per iniziative di contrasto alle multiformi tipologie di povertà (sociale, alimentare, digitale, educativa, energetica, ecc…) emerse o aggravatesi a seguito dell’emergenza Covid-19; la seconda linea è orientata a sostenere interventi sociali in genere, con attenzione ad esempio ai soggetti vulnerabili e a rischio marginalità, ma anche con servizi e iniziative per gli anziani, con attività che favoriscono lo scambio intergenerazionale o che intervengono sulle politiche attive per i giovani, promuovendo protagonismo e cittadinanza.

Due sono le novità del 2021. La prima riguarda l’indicazione da parte dei soggetti proponenti di un obiettivo generale prioritario tra quelli compresi nell’Agenda2030 per lo Sviluppo Sostenibile; la seconda riguarda un’ulteriore spinta per quanto concerne le attività di raccolta fondi. Ciascun soggetto che propone un progetto sarà infatti invitato ad indicare un obiettivo di raccolta fondi, al di là di quello fissato del 10% del contributo deliberato, al fine di dimostrare un sempre maggiore impegno nel raggiungere un ampio coinvolgimento e partecipazione della comunità locale, contribuendo così a promuovere la cultura del dono e la partecipazione ad obiettivi comuni, che rendono la società più coesa e solidale.

La pagina del Bando è disponibile cliccando qui

Share: