FONDAZIONE ASM SOSTIENE “MANO NELLA MANO INSIEME ADOTTIAMO”

Nato per sostenere l’esperienza dell’affido, negli ultimi 15 anni il CFA, Coordinamento delle Famiglie Affidatarie che riunisce alcune associazioni accomunate da affinità di intenti, ha accompagnato il percorso di crescita delle famiglie nel segno dell’accoglienza.

Formazione e informazione sono gli obiettivi di volontari e professionisti che, attraverso gruppi di mutuo aiuto, assistono quanti interessati ad approfondire la dimensione dell’affido, sensibilizzando l’opinione pubblica sia a livello di cittadinanza, sia a livello istituzionale. Il loro impegno ha agevolato fino ad ora il complesso percorso di chi decide di aprire le porte della propria casa a minori bisognosi di cure e attenzioni in attesa che possano ritornare nelle rispettive famiglie naturali.

Oggi il CFA è pronto per una nuova sfida e mette a disposizione competenze e risorse, umane e professionali, per offrire supporto alle famiglie adottive. La sollecitazione ad aprirsi al mondo dell’adozione è arrivata da molte coppie, alcune affidatarie divenute nel tempo adottive e altre che, soprattutto nell’ultimo difficile anno segnato dalla pandemia, hanno manifestato l’urgenza di condividere il cammino intrapreso. Per rispondere ad un bisogno diffuso di sostegno e accompagnamento, è nato il Gruppo Famiglie Adottive, al centro della campagna di promozione “Mano nella mano INSIEME adottiamo” sostenuta dalla Fondazione ASM con l’obiettivo di favorire la presentazione delle attività e rafforzarne l’operatività. Con questa iniziativa il CFA continua il suo impegno accanto alle famiglie accoglienti.

Share: