09

Jun

IL FUTURO DELLA CULTURA È TUTTO UN “PROGRAMMA”: QUELLO DI ARTLAB 20!

Altri Eventi
Quali prospettive per la cultura dopo l’emergenza? Ne parleremo ad ArtLab20 Matera che torna con 19 appuntamenti online e 5 giorni di eventi in streaming sul sito artlab.fitzcarraldo.it.
Incontri, pillole di approfondimento, webinar per riflettere sul contributo del settore culturale e creativo alla ricostruzione nel post-emergenza e una sessione sui provvedimenti per il comparto, con membri del Governo e di Commissione Cultura di Camera e Senato.

19 eventi online per 5 giorni di confronto sul futuro della cultura dopo l’emergenza: la prima tappa di ArtLab. Territori, Cultura, Innovazione torna dal 9 al 13 giugno 2020 trasformandosi in una vera e propria rassegna online che chiama a raccolta reti, organizzazioni, associazioni di categoria del comparto culturale. Pur svolgendosi per lo più online, le due tappe di ArtLab 20 continuano ad essere identificate con i nomi di due città che sedimentano, seppure virtualmente, le riflessioni su territori del Sud e del Nord Italia:

  • dal 9 al 13 giugno ArtLab Matera rifletterà, partendo dalla sua esperienza di ECOC 2019, su un nuovo ruolo della cultura che si dimostri capace di intervenire efficacemente nei processi di miglioramento del benessere delle persone e di cambiamento sociale, in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030,
  • mentre dal 24 al 26 settembre ArtLab si sposterà a Bergamo, luogo simbolo dell’emergenza.

Sessioni plenarie, pillole di approfondimento, webinar per accendere i riflettori sullo scenario che stiamo vivendo. Con una regola per l’edizione 2020: andare oltre la settorializzazione e l’autoreferenzialità in cui troppo spesso il mondo della cultura si è chiuso, per instaurare un confronto con la politica e incidere sui provvedimenti che riguardano il comparto culturale. “Dobbiamo favorire una visione della cultura che guardi all’interesse generale e al futuro. Vogliamo comprendere come uscire da questa emergenza ricomponendo il quadro delle pratiche e politiche culturali, superando le debolezze e i limiti dell’ecosistema culturale italiano“. Sono queste le parole di Ugo Bacchella, presidente della Fondazione Fitzcarraldo che promuove da 15 anni l’evento. Parole che testimoniano la necessità di cogliere il cambiamento in atto, per riflettere anche sul contributo del settore culturale e creativo alla ricostruzione nel post-emergenza.

Tutti gli eventi saranno in streaming e fruibili sul sito https://artlab.fitzcarraldo.it/it. Iscrivendosi alla community sarà possibile commentare in diretta le sessioni, scaricare documenti aggiuntivi e fare networking online.

Share:

|

LIVE STREAMING