09

Sep

“DIDATTICA IN PRESENZA, DIGITALE E ALL’APERTO!”, FONDAZIONE DALMINE PER LE SCUOLE

Eventi dei Soci

“Dopo un anno che ha messo alla prova tutti, dopo un’estate per progettare, rieccoci pronti a presentarvi le proposte di Fondazione Dalmine per l’anno scolastico che sta per iniziare. Oltre 8.200 studenti dall’infanzia alle superiori hanno partecipato online ai percorsi didattici gratuiti della Fondazione Dalmine nell’anno scolastico 2020-2021 tutti a distanza…ma quest’anno vorremmo fare ancora meglio e tornare a incontrarvi di persona”.

Il programma didattico della Fondazione Dalmine per diffondere la cultura industriale rilancia per il nuovo anno scolastico le attività in presenza in classe, nel mondo digitale ma anche nell’ambiente urbano e naturale, con l’obiettivo di continuare a “fare rete” con le scuole del territorio (ma non solo!).

L’incontro online – su piattaforma meet – in programma giovedì 9 settembre dalle 17.00 alle 18.00, sarà occasione per approfondire le proposte della Fondazione per il nuovo anno, con un ampio e rinnovato pacchetto di laboratori di cultura industriale, a scuola, all’aperto o a distanza.

Un approccio che unisce passato e presente, a partire dai materiali dell’archivio TenarisDalmine disponibili in formato digitale, per approfondire la storia della realtà industriale e del suo territorio, con attenzione ai percorsi di scuola-lavoro e di cittadinanza attiva. In particolare, si sperimenteranno attività di Outdoor Education e nuovi laboratori sul tema della comunicazione e sulla metodologia della ricerca in rete.

Prosegue la stretta collaborazione con BergamoScienza e COMAU con laboratori di robotica, la GAMeC con percorsi nel mondo dell’arte contemporanea, il Museo delle storie di Bergamo e la Fondazione Serughetti La Porta con proposte formative e laboratoriali, Museimpresa e LIUC Università Cattaneo di Castellanza e Società Nazionale Debate Italia.

Per partecipare alla videocall di presentazione è possibile iscriversi utilizzando form disponibile qui

 

Share:

|