ENTRA NEL VIVO LA CAMPAGNA “LECCO OSPITA L’UCRAINA”

Allo scoppio della guerra, nel territorio lecchese erano presenti ufficialmente 932 cittadine e cittadini ucraini. In attesa di definire le modalità di accoglienza coordinate dal Governo, c’è la necessità di organizzare una risposta urgente, diffusa e adeguata a quelle persone che stanno arrivando nel lecchese con ricongiungimenti spontanei. Per questo motivo, Distretto di Lecco, Ambiti distrettuali di Bellano, Lecco e Merate, Fondazione comunitaria del Lecchese, CSV Monza Lecco Sondrio e Confcooperative dell’Adda – in raccordo con la Prefettura –  hanno avviato la campagna “Lecco ospita l’Ucraina”, presentata questa mattina alla stampa.

Visita il sito della fondazione

Condividi: