DROP-IN: INCONTRO DEI PARTNER E DELLA COMUNITÀ EDUCANTE

Dal 2 al 4 Maggio, a Trapani, si sono incontrati tutti i partner del progetto DROP-IN, selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.
Un necessario incontro “fisico” che ha consolidato l’alleanza nord-sud dei partner che, insieme, tutti hanno contribuito a costruire.
Tre giorni per lavorare insieme sui temi dell’educazione e dell’accompagnamento degli adolescenti verso la transizione all’età adulta e per consolidare le alleanze con la comunità educante.

La misurazione dell’impatto delle attività che hanno coinvolto i territori delle province di Lecco, Agrigento e Trapani ha raccontato i bisogni e le aspettative delle ragazze e dei ragazzi coinvolti nel progetto: adolescenti tra i 14 e i 17 anni a rischio dispersione, emarginazione sociale e relazionale. Ragazze e ragazzi che hanno interrotto i percorsi di studio, che non lavorano, i cosiddetti “Neet”.

Il primo giorno, nella sede di Beehive Valore Sud, l’incubatore di comunità promosso dalla Fondazione Comunitaria di Agrigento e Trapani, i partner del progetto hanno ripercorso un anno di attività e rafforzato il “patrimonio di alleanze” al servizio dei ragazzi e delle ragazze, perché l’educazione delle nuove generazioni è una responsabilità di tutti.
All’incontro con la comunità educante erano presenti rappresentanti dell’Asp di Trapani, del Comune di Trapani, degli Osservatori contro la Dispersione Scolastica, il Garante per l’Infanzia, e vari Enti del Terzo settore (Ashoka, Elis, Casa della Comunità speranza).

Il secondo giorno i lavoro sono proseguiti presso la sede del Centro di Formazione Professionale di Euroform. La mancanza di istruzione e la povertà educativa sono il freno all’ingresso nel mercato del lavoro, per questo l’incontro con gli studenti e i formatori di Euroform a Trapani è stato un momento di scoperta e confronto sul tema del contrasto alla rassegnazione per poter ritornare a desiderare, a non perdere autostima e fiducia nei propri mezzi.

Una sessione di lavoro dei partner è stata anche dedicata alla valutazione di impatto sociale insieme al soggetto responsabile della valutazione esterna, Open Impact, durante la quale ci si è focalizzati sulla Teoria del Cambiamento sottostante al progetto, agli obiettivi di cambiamento ed agli indicatori per valutarne il raggiungimento.

Il Progetto DROP-IN è finanziato dall’impresa sociale Con i Bambini ed è co-finanziato dalla Fondazione Peppino Vismara e dalla Fondazione Comunitaria del Lecchese.
Il soggetto responsabile è La Grande Casa scs Onlus e i partners sono: Consorzio Consolida – Lecco (LC), Associazione Euroform – Aragona (Ag), Fondazione Comunitaria di Agrigento e Trapani, Fondazione Luigi Clerici – Milano (MI), Fondazione Mons. Giulio Parmigiani – Valmadrera (Lc), Consorzio Solidalia – Trapani, Sineresi Società Cooperativa Sociale – Lecco,  Associazione Euroform – Aragona (Ag), Sineresi scs onlus -Lecco (LC)

Vai al sito-web della fondazione.

Condividi: